Cartella Giuseppe Guarneri del Gesù violino 1734 "Stauffer" - Folder

Previous
Next

Cartella Giuseppe Guarneri del Gesù violino 1734 "Stauffer" - Folder

Categoria Cartelle
20,49 €

A cura di Fausto Cacciatori

Edizioni Museo del Violino

Dimensioni: 32 x 45 cm

Foto 1:1

Cartella con foto a colori dello strumento e relative misure in mm

Le prime notizie relative al violino "Stauffer", appartenente al secondo periodo della produzione di Giuseppe Guarneri del Gesù, risalgono al 1830, quando era in possesso della famiglia Bravi Mazzo. Nel 1972, la ditta J. & A. Beare compra il violino per conto di un mecenate, che lo affida al giovane violinista Pinchas Zukerman. In seguito Howard Gottlieb di Chicago, amico di Zukerman, incarica Charles Beare della vendita dello strumento, che nel 1980 viene acquistato dal Centro di Musicologia "Walter Stauffer". Il Centro lo consegna in comodato al comune di Cremona perchè lo esponga accanto agli altri violini della collezione di Palazzo Comunale.

Il soprannome "del Gesù", con il quale il liutaio è conosciuto, deriva dalla sua abitudine di inserire, accanto al suo nome, le lettere greche IHS, iniziali di "Jesus".

Categoria Cartelle In magazzino 14 Articoli
0/5
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Cartella con foto a colori dello strumento e relative misure in mm

Le prime notizie relative al violino "Stauffer", appartenente al secondo periodo della produzione di Giuseppe Guarneri del Gesù, risalgono al 1830, quando era in possesso della famiglia Bravi Mazzo. Nel 1972, la ditta J. & A. Beare compra il violino per conto di un mecenate, che lo affida al giovane violinista Pinchas Zukerman. In seguito Howard Gottlieb di Chicago, amico di Zukerman, incarica Charles Beare della vendita dello strumento, che nel 1980 viene acquistato dal Centro di Musicologia "Walter Stauffer". Il Centro lo consegna in comodato al comune di Cremona perchè lo esponga accanto agli altri violini della collezione di Palazzo Comunale.

Il soprannome "del Gesù", con il quale il liutaio è conosciuto, deriva dalla sua abitudine di inserire, accanto al suo nome, le lettere greche IHS, iniziali di "Jesus".

Categoria Cartelle In magazzino 14 Articoli
0/5
Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Prodotti correlati